il Differenziale

 

il differenziale si usa sopratutto per le approssimazioni lineari

in pratica considerata una funzione \( f(x) \) derivabile nel punto \( x \)
e preso un determinato \( x \) ed un valore arbitrario \( dx \) (naturalmente
scelto di volta in volta a secondo dello scopo )
allora il differenziale \( dy \) sarà uguale a \( dy=f{}^{‘}(x)*dx \)
quindi \( dy \) , è una variabile dipendente , che di pende sia da \( x \) che
da \( dx \) (oltre che naturalmente da \( f(x) \) ).
se per esempio dobbiamo approssimare il comportamento di una funzione
in prossimità di \( x \) allora possiamo prendere un
valore \( dx \) e studiare cosa accade a \( dy \) .
La seguente figura ne esplica anche il significato geometrico.